Dal cuore verde… al cuore rosso

Il Golosario | 26-05-2017
Dal Crotonese le bacche di goji e lo zafferano

Cuore Verde Siberene è una giovane società agricola calabrese nata nell’aprile 2016, nelle campagne del territorio di Santa Severina, a metà strada tra lo Ionio e le montagne. La filosofia è quella di qualificare il proprio territorio combinando il rispetto della tradizione con lo spirito innovativo. Pertanto, da una parte hanno ripreso e messo a frutto il patrimonio di saperi agricoli dei genitori e dei nonni, da un’altra hanno introdotto due novità colturali: il crocus sativus e il lycium barbarum seguendo scelte dettate dall’ecosostenibilità – stagionalità, impiego delle fonti rinnovabili, agricoltura biologica senza compromessi.

Dagli stimmi del fiore del crocus sativus producono lo zafferano. Gli stimmi vengono raccolti a mano, preferibilmente all’alba, prima che il fiore si schiuda in modo da mantenere intatto l’aroma intenso della spezia. Altro prodotto di punta sono le Bacche di Goji (lycium barbarum), che confermano quanto la Calabria sia vocata per questa coltura. Da provare anche olio, frutta e ortaggi.
Li conosceremo a Padova a Golosaria.

 

fonte: il golosario